International Vegetarian Union
IVU logo

IVU News

Gli Esseni
"Perché solamente i frutti degli alberi e i semi delle piante costituiranno il mio nutrimento".
IVU News - Numero 1-96

[Quanto segue è il riassunto di un articolo inviato a IVU News, in cui si sostiene che Gesù e i suoi seguaci erano in effetti vegetariani. Il testo era supportato da ampie citazioni tratte da documenti del periodo, troppo numerose per essere qui riprodotte. Per ulteriori informazioni, contattare uno dei tanti gruppi Esseni presenti in tutto il mondo, oppure la Essene Church of Christ, 45 N. 3rd Street, Creswell, Oregon 97426, USA].

Gli Esseni erano una delle tre principali sette religiose nella Palestina del primo secolo e si ritiene che Gesù fosse un membro del gruppo essenico settentrionale, localizzato intorno al Monte Carmelo. Erano conosciuti anche come Nazareni, essendo Nazareth una delle loro roccaforti, anche se va notato che il termine Nazareno è antecedente al nome della località. I membri della setta vestivano di bianco e seguivano un'alimentazione vegetariana, come l'ordine carmelitano dei monaci cristiani, conosciuti anche come "frati bianchi" a causa della tonaca bianca da loro indossata. E’ interessante notare come gli attuali membri di tale ordine originario del Monte Carmelo affermino apertamente che Gesù era un Esseno cresciuto sul Monte Carmelo, malgrado le scritture esseniche siano escluse dalla Bibbia normalmente divulgata dalla Chiesa.

Il principale testo sacro essenico è il Vangelo dei Dodici Santi, riscoperto nel 1888 e tradotto dall'Aramaico dal Reverendo Gideon Jasper Ouseley. Questa versione del Nuovo Testamento differisce in modo notevole dalle versioni generalmente accettate in quanto ritrae Gesù come un rigoroso vegetariano, attorno a cui si adunavano le altre creature: "E gli uccelli si radunarono intorno a lui e lo accolsero con il loro canto, e le altre creature viventi vennero ai suoi piedi, ed egli le nutrì ed esse mangiarono dalle sue mani."

Viene inoltre descritta l’alimentazione degli esseri umani il cui cibo è costituito da pane ed uva. In merito agli animali il testo afferma:

"Queste sono le creature vostre compagne della grande casa di Dio, sono vostri fratelli e sorelle e condividono lo stesso respiro di vita nell'Eterno. E chiunque si prenda cura di una delle ultime di queste donandole da mangiare e da bere secondo le sue necessità è come se lo facesse a me."

Gli Esseni credono nella santità e nell’unità di tutte le vite e molti passaggi nel vangelo essenico fanno riferimento alla dottrina dell'amore illimitato verso Dio, verso l'umanità e verso tutta la creazione: "Prima di tutte le cose c'è l'amore, amatevi gli uni con gli altri e amate tutte le creature di Dio, e da questo tutti gli uomini sapranno che siete miei discepoli."

Traduzione italiana di Andrea Argenton

IVU News accoglie con piacere le collaborazioni.
Il materiale pubblicato non riflette necessariamente le opinioni del curatore o le linee di condotta dell' International Vegetarian Union.